Interludio di viaggio N. 7 – L’incredibile storia del Salmone Chinook

Canada - Rearguards National ParkNel penultimo giorno di viaggio prima di approdare a Vancouver, meta sognata e ambita e dove non vedevo l’ora di arrivare, lasciando Hinton, il Jasper National Park, l’Alberta, al confine con la British Columbia, decidiamo di fare una sosta per visitare le Rearguards Falls Provincial Park.
Si tratta di un parco minore, secondario, molto simile, paesaggisticamente, a quelli visti finora, bellissimo nella luce luminosa con cui ci accoglie e nel cielo blu che lo sovrasta.
Fa caldo. E’ il primo vero caldo canadese. 30 gradi. Destinati ad aumentare man mano che ci spostiamo verso Ovest. Fino agli inaspettati 39 di Kamloops. Ma questa è un’altra storia. E’ la storia del Far West centrale e la racconterò nei prossimi post.
Canada - Rearguard FallsCanada - Rearguard FallsLe Rearguard Falls, parte del Rearguard Falls Provincial Park, sono l’ultimo punto in cui arrivano i Salmoni Chinook dopo essere partiti dall’Oceano Pacifico, aver risalito la corrente per 800 miglia ed essere giunti fin qui per deporre le uova, stremati ma vivi. E pronti a procreare.
Ne arriva circa il 15% di tutti quelli che partono, un anno prima, dal mare. Gli altri, non ce la fanno. Muoiono lungo la strada. Vengono uccisi. Si perdono via.
E’ la dura legge della natura. Crudele, spietata. Che uccide il singolo per rendere più forte la specie. Che non ha pietà. Perché la pietà è sentimento umano. E l’umanità pietosa è miserabile. La natura portentosa non può impietosirsi. Non le è permesso. E in questo sta la sua grandezza e la sua forza.

Continua a leggere