157 – Eppur si muovono. Alla Kasa dei Libri

Milano - Campo di granoE’ settembre. Luminoso e caldo come sa essere settembre. E io annaspo.
Non è il tempo che mi manca. Non è la voglia. Non sono le idee. Ciò che non riesco a ritrovare è una sorta di programmazione, una routine, una direzione.
Così annaspo. Sommersa dal pensiero delle cose che vorrei fare e non riesco a fare. Di quelle che dovrei fare e non faccio. Di quelle che non so da che parte iniziare a fare.
E intanto il mese si accorcia. Come le giornate.
E intanto ottobre arriva a grandi passi. Con tutte gli scenari possibili che porta con sé e che io non mi sento pronta a cogliere.
E intanto non ho ancora capito quale strada prendere.

Così vago senza meta. Mi aggroviglio su me stessa. Provo a cercare percorsi.
E sto lontana da tutte le “grandi” cose. Quelle al momento non fanno per me. Mostre, serate, eventi, spettacoli… Non sono pronta. Non ho voglia. Non mi decido.
Opto, piuttosto, per il minuscolo. Piccoli ambienti. Piccoli angoli. Piccoli segreti. Piccoli dettagli. Piccole mostre.
Continua a leggere