131 – Perdfiato

Sam Punzina: Tris di magiaEra un giorno come un altro a Bosco Perdifiato, un’annata quella del duemilacredici, incredibilmente densa di cambiamenti. Il cielo sembrava perfetto per dondolare un po’ le proprie paure…

Così inizia la favola di Sam Punzina (che a leggerla tutta di un fiato – a perdifiato – sembra la favola della mia vita. E, invece, è quella della sua). Una favola incasinata dal mio subdolo pensiero surreale – specifica l’autrice – che racconta di minuscoli coscialunga annoiati dalla vita, margherite pettegole, una misteriosa Matrioska giunta da Russopoli, un IpnoConiglio capace di leggere dentro, un Bosco Rococcò dove tutto è di un’eleganza barocca, FunghiSoprani e FunghiPuzzosi
La favola delle cose semplici. Della magia che le accompagna. Della meraviglia che le contraddistingue.
Sam Punzina: La sinfonia delle cose mute - Smalto su tela (30x30)
Continua a leggere