223 – Di Becco di Rame e del nuovo teatro del Buratto in Maciacchini

E’ arrivato l’autunno. E’ arrivato quando ormai nessuno pensava sarebbe arrivato. Gelido e profumato di sere che iniziano presto e di tramonti ventosi che si stagliano sui palazzi.
E’ arrivato mentre pedalavo verso casa, con il freddo che penetrava attraverso la giacca abbottonata fino al collo e le mani rosse e screpolate. Gli occhi a cercare il confine tra il giorno e la notte. Costanza in immobile equilibrio sul seggiolino della bici.
Senza fretta mi ha sorpreso lungo via Imbonati, tra un negozio di kebab e la sede di qualche multinazionale sconosciuta. Mi ha seguito in via Valtellina prima e sul cavalcavia di Farini poi. Fin dentro al cortile, attaccato alla rastrelliera della bici nel cortile di ciottoli.

Teatro del Buratto - MilanoL’ho ritrovato mentre tornavo a casa dopo un pomeriggio passato al Teatro del Buratto, 2000 mq inaugurati in questi giorni, destinati ad accogliere le famiglie con proposte ad hoc per i bambini: spettacoli teatrali, laboratori, corsi per grandi e piccini, concerti, festival, eventi…
Un nuovo teatro – grande, fuori mano, color cemento armato + giallo – pronto a offrire nuove possibilità a un quartiere altrimenti noto soprattutto per la sua popolazione multietnica, le sue case popolari, la moschea di viale Jenner.
Un teatro che grazie anche a una programmazione ben formulata, specifica per le famiglie e le scuole, non tarderà a diventare un punto di riferimento per bambini e genitori, che passeranno qui le domeniche pomeriggio di inverno e primavera, in attesa del ritorno dell’estate e di altri mondi.

La struttura ricorda quelle industriali: nessuna decorazione, pochi fronzoli, tanto cemento armato ovunque. Spazi grandi e funzionali arredati con pochissimi dettagli e il colore giallo della scritta all’esterno a dare un tocco di vita al tutto.
Non abbiamo avuto modo, purtroppo, di prendere parte alla visita guidata perché tutti i gruppi erano sold out. Siamo riuscite, però, a vedere lo spettacolo inaugurale della stagione 2017/2018 – Becco di rame -, e a farci un’idea generale del teatro e dei suoi spazi.
All’interno un piccolo bar, la possibilità di acquistare merchandising legato agli spettacoli in corso e tanti pianoforti messi a disposizione di tutti per giocare e strimpellare con le note.
Teatro del Buratto - Milano

Teatro del Buratto - MilanoLa programmazione:
Becco di rameIl primo spettacolo della stagione 2017/2018 è stato Becco di Rame, tratto da una fiaba a sua volta ispirata a una storia vera, che insegna ai bambini il valore dell’amicizia, l’importanza di andare oltre alle apparenze e la capacità di accettare ciò che sembra diverso o lontano.
Becco di rame, infatti, è un’oca di razza Tolosa che vive in una fattoria insieme ad altri animali. Una notte, una volpe intenzionata a fare razzia di pollame, gli stacca il becco lasciandolo praticamente in fin di vita.
Becco di Rame viene immediatamente portato dal veterinario che realizza una protesi in rame – il becco di rame, appunto – rimettendo in sesto l’oca e restituendogli, di fatto, la vita. Becco di rame torna a vivere nella fattoria dove viene accolto come un eroe, trova una compagna, ha dei figli e vive felice e contento come nelle migliori delle tradizioni.
Il tutto è rappresentato secondo la tecnica affascinante del teatro a nero che ha lasciato Costanza a bocca aperta, affascinando tutti i bimbi presenti.
Becco di Rame - Teatro del Buratto, Milano

Gli altri spettacoli della rassegna, la maggior parte dei quali curati e messi in scena dalla Compagnia del Buratto, prevedono un incontro a settimana per le famiglie (domenica ore 16.30) e diversi appuntamenti per le scolaresche.
Tra i titoli secondo me più interessanti:
inCanti di Natale (domenica 17 dicembre alle ore 16.30)
Babbo Natale e la pozione dalle 13 erbe (giovedì 23 dicembre ore 16.00)
I Musicanti di Brema (domenica 11 febbraio ore 16.30)
Lupi Buoni e Tori con le ali (domenica 25 febbraio ore 16.30)
E’ pronto! A tavola (domenica 27 maggio ore 16.30)
(Qui l’elenco completo con tutta la programmazione)

E’ possibile acquistare un abbonamento a 25€ cad valido per 4 spettacoli a scelta tra quelli proposti nel calendario ufficiale.

Per maggiori informazioni e prenotazioni:
Teatro del Buratto in Maciacchini
Via Giovanni Giovio 5 – Milano
Tel. 02-27002476 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...