207 – Nella bottega dello Zucchero Filato

Zucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoSono giornate di nebbia che increspa i pensieri e sole che squarcia il bianco.
Nottate di risvegli improvvisi e riflessioni nel buio. Mattine di corsa e pomeriggi senza tempo.
E’ scoppiato Natale e non ho tempo di inseguirlo.
Mi manca il tempo. Mi mancano amici lontani. Sempre più distanti.
Mi mancano le cose che perdo.

E sono giornate in cui inforco la bici. E attraverso la città pedalando velocemente.
Non riesco a soffermarmi. So che potrei godere della meraviglia che nasconde.
Amo Milano a dicembre.
Amo le luci di Natale solitarie nelle notti silenziose.
Ma non è il Natale. Non è nemmeno l’attesa.
Ad affascinarmi è la profonda solitudine che le lucine accese non riescono a togliere di mezzo.
Non cerco posti speciali. Non cerco nulla. I miei programmi non arrivano oltre le 12 ore.
Non ho aspettative. Ma aspetto.
Per la prima volta in 12 mesi mi sento addosso una passività che da tempo non mettevo in campo.
Lascio che le cose siano. Se devono essere.
E mi ritaglio minuscoli angoli miei in cui sospendere ogni considerazione. Annullare le distanze. Cancellarle.

Zucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoZucchero Filato, in viale Tunisa 5, è un negozio di quelli da perdercisi dentro. Ci sono andata apposta ieri, uscendo dall’ufficio, senza dover comprare nulla. Solo con l’obiettivo di essere risucchiata dai dettagli.
E di dettagli, questa merceria stupenda da rimanere incollati alle vetrine per ore, è piena.
Ci sono i gomitoli di lana di tutti i colori; i nastri e le passamanerie organizzate per colore; i bottoni di tutte le forme e dimensioni che se solo fossi capace di cucire avrei comprato tutti; i vestiti per bambini, i cerchietti e le bacchette magiche di Bobo e Co. (piccola realtà artigianale nata nel 2010 dall’idea di una mamma decisamente creativa che ha qui il suo unico punto vendita fisso a Milano); ci sono i pupazzi di stoffa e i topini in scatola di Maileg e che mi stanno seguendo dappertutto; ci sono le stoffe americane, quelle che ogni volta sento di dover realizzare una coperta patchwork, un cappotto foderato, un astuccio plastificato o, se proprio non riesco a far nulla di tutto ciò (e, ovviamente, non riesco, non sapendo cucire), almeno un lenzuolino per le bambole; ci sono le carte da parati con cui vorrei tappezzare casa mia…
Bobo e Co. c/o Zucchero Filato - Viale Tunisia 5, Milano

C’è una proprietaria che va in giro con un piccolo cane in braccio e risponde gentilmente a tutti, ma proprio tutti, quelli che la tampinano di domande. Anche a me che era evidente che non dovessi comprare nulla (anche se poi ho comprato una scatola di latta e un cerchietto con un pupazzo di neve da mettere a C. il giorno di Natale).
E c’è il tavolone per i corsi intorno al quale, quando sono entrata, un gruppo di persone, uomini e donne, sferruzzava pacificamente, incuranti di quello che succedeva loro intorno, di chi entrava e chi usciva e di me che ho passato due ore a fotografare ogni cosa.
Zucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoZucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoZucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoZucchero Filato è un posto da entrarci se amate cucire, lavorare a maglia, creare dal nulla. O se volete fare un regalo a qualcuno che ama cucire, lavorare a maglia e creare dal nulla. O anche se volete regalare un corso a qualcuno che ama cucire, lavorare a maglia e creare dal nulla ma non è capace di farlo o deve perfezionarsi.
E’ un posto in cui entrare se cercate vestiti originali e artigianali per bambini (praticamente per Costanza ormai non compro altro). Anche se la scelta non è infinita.
Ed è un posto in cui entrare se avete bisogno di fare un tuffo nel bello. Nel colore. Nei disegni. E in quella meraviglia che a me prende alla gola e non so spiegare con nessun aggettivo.
Zucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoZucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoZucchero Filato - Viale Tunisia 5, MilanoUscita da lì, pedalando in quelle che per me sono per antonomasia via multietniche da scoprire (via Tadino, via Lecco, via Settala, via Lazzaretto, via Palazzi…) ho deciso di ritagliarmi un’altra mezzora tutta per me e mi sono fermata a bere un bicchiere di vino al Pavé in via Felice Casati, un altro luogo dell’anima capace di mettermi in pace con il mondo intero.

Indirizzi utili:

Zucchero Filato
Viale Tunisia 5
www.zucchero-filato.it
Zucchero Filato su Facebook

Bobo e Co.
www.boboeco.com
Bobo e Co. su Facebook

– Pavé Milano
Via Felice Casati 27
www.pavemilano.com
Pavé su Facebook

5 thoughts on “207 – Nella bottega dello Zucchero Filato

    • Esatto. Oppure supplicare mia madre finché mossa a pietà imbastisce tre maglioni foderati, due lenzuola (con angoli), tre cappucci e due gonne.
      Potrei regalarle tutto il kit per Natale. No?

      Mi piace

  1. Pingback: Guida ai regali di Natale 2016 • Ilariavafuori

  2. non mi sono accorta che ci avevi fotograto, mentre spiegavo ai miei corsi di maglia e i miei allievi sferruzzavano. E’ tutto vero : Zucchero filato è un posto magico in cui è piacevolissimo chiacchierare, guardare nastrini e passamanerie, toccare gomitoli di lana, insegnare, passare del tempo, sognare…tra nuvole, cani morbidissimi e affettuosi(veri), ippopotami e topolini (che sembrano veri)…si torna bambini, è assicurato! I nostri corsi riprenderanno a gennaio e io non vedo l’ora.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...