156 – Un aperitivo d’autore. Al Cortile dentro ai cortili

Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , Milano Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , MilanoNella prospettiva infinita degli archi dei portoni, attraversando incastri di cortili antichi, circondati da vecchie case di corte che si susseguono una dietro l’altra dando vita a piccole comunità urbane, città dentro la città, segrete, nascoste agli occhi di chi le sfiora dalla strada, là dove un tempo c’erano le Antiche Fonderie Milanesi rimpiazzate ora da un locale alla moda, in quella via Giovenale, cuore della Vecchia Milano, che accoglie anche il deposito dei tram, affascinante già di suo, si arriva Al Cortile, un bio temporary restaurant che si inserisce negli eventi e nelle iniziative del Fuori Expo, nato con l’intento di far conoscere gli chef e la cucina della Food Genius Academy che qui ha sede durante.
l’anno.
Il concetto è quello dell’aperitivo (e la domenica del brunch) d’autore: piatti e cocktail di altissimo livello, proposti sotto forma di tapas, di piccoli assaggi di sapori unici e accostamenti inaspettati.
Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , Milano

Nella mia ultima sera di questo luglio eclettico, percependo sulla pelle il primo vento fresco di tutto il mese e nel cuore una vaga sensazione nostalgica di qualcosa che finisce, decido di andare Al Cortile, di addentrarmi nelle corti antiche, di sfiorare le case, di fermarmi a contemplare i loft e i panni stesi dei piani superiori, di inciampare coi tacchi sulla ghiaia, di addentrarmi in una Vecchia Milano divenuta moda, tendenza, testimonianza del successo di chi la sceglie per showroom e locali. Decido di regalarmi un’ultima sera d’autore. A qualsiasi costo.
Domani, sazia di tutto, ebbra di cose viste e fatte, soddisfatta di ogni singola scelta, tornerò alla vita normale, alla piccola graziosa routine di tutti i giorni, agli impegni di sempre. E va bene così.

Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , MilanoLa location è spettacolare. L’ultimo cortile di 100 cortili, il più lontano, il più appartato. Tavoli all’aperto in ferro, un divanetto, lampadine appese ai cavi elettrici, leit motiv di tante sere di questa mia estate, piante aromatiche in cassette di legno, una moto appesa al cielo.
All’interno il locale, che si affaccia sulla cucina a vista, mi ricorda le atmosfere retrò degli Anni Quaranta, strumenti appesi alle pareti, una piccola libreria, una calda accoglienza da legno biondo e forme ricurve.
I camerieri sono giovani, sorridenti. Estremamente gentili senza essere falsi. Il servizio è veloce.
Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , MilanoAl Cortile - Bio Temporary Restaurant , MilanoAl Cortile - Bio Temporary Restaurant , Milano

Il menu offre una scelta di 13 tapas (costo 10€ l’una) e una ventina di cocktail.
Il tavolo, in ferro, è apparecchiato solo con una candela al centro e un contenitore per posate e tovaglioli, come si conviene per un aperitivo. Niente fronzoli. Niente manierismi.

Optiamo per la combinazione di 8 tapas da dividere (55€) e scegliamo:
– Arrosticini di diaframma pane e pomodoro (voto 8)
– Gamberi, mango e ananas (voto 7 ma solo perché non mi piace molto il coriandolo che, comunque, in questo caso, si amalgamava perfettamente con il resto degli ingredienti)
– Spalla di vitello, tonno e germogli (voto 10)
– Pappa al pomodoro (voto 7)
– Calamarata con pesto al finocchietto, pistacchi e alici fritte (voto 8)
– Fave stracciatella, bufala e finocchiona (voto 10+)
– Tataki di salmone e verdure croccanti (voto 7)
– Sweet panzanella (di cui ci è stato offerto un secondo piatto, voto 10+. La salsa di sedano accostata a una specie di budino di crema e alla frutta freschissima di stagione, il tutto accompagnato da germogli di ravanello, crea in bocca una sensazione di fresca piccantezza difficilissima da descrivere).
Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , Milano

Al Cortile - Bio Temporary Restaurant , MilanoDa bere, invece, abbiamo ordinato un Italiano (Campari antica formula, Soda, Cetriolo, Rosmarino, Bitter creolo, Caol Ila), un Duke (vodka, Limone, Zucchero, Zenzero, Menta), un Mai Thai (lime, orzata, orange curacao, sciroppo di zucchero, dark Jamaican rum, Saint James Hors d’Age rum) e un Conte Camillo (gin antica formula, Campari, Splash Soda, tintura al bergamotto, scorza di limone e arancia).

I prezzi sono altissimi. L’esperienza gastronomica decisamente interessante. La serata, con quella vaga minaccia di pioggia, quell’inizio di frescura tanto attesa, il primo vento ad asciugare la pelle, le luci gialle a colorare il cielo, meravigliosa. Avrei fermato il tempo, se avessi potuto. Non per sempre. Per minuscoli attimi infiniti. Da assaporare per sempre.

Consigliata la prenotazione, insistendo al telefono se non rispondono.

Al Cortile
Via Giovenale 7
Tel. 02-89093079
www.alcortile.com

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...