130 – Cronache dal regno. Fuori la pioggia.

PioggiaAppoggia la piccola mano sul vetro della finestra della sua stanza. Sorride. Al sole di ieri e alla pioggia di oggi. Al fango del cantiere di fronte. Alle biciclette frettolose. Agli ombrelli neri.
Sorride. Non so se sia il tatto o la vista a strapparle lo stupore. Provo a immaginare.
E mentre lei scopre il mondo, io penso a un’altra giornata da sole. Conto alla rovescia. Un altro pomeriggio chiuse in casa. Mente fuori diluvia. Ancora.
Penso alla primavera che non arriva. Alle cose che potremmo fare. Io e lei. Pur nello spazio ristretto dei nostri movimenti. E dei suoi bisogni. Ma è un universo pieno di cose. Aldilà di quel vetro. E la sua mano a toccare quel confine, è come il mio pensiero. Chiuso al di qua dell’universo. Ma pieno di stupore.

Sono pomeriggi di coniglietti blu e apine gialle. Giostrine che girano e libri che frusciano.
Pomeriggi solitari di noi due. E poco altro.
A volte mi sento perfettamente appagata. Felice.
Altre mi manca l’aria. Mi sento soffocare.
Vorrei prendere lei, vestirla e portarla fuori. A farle conoscere quello che è il mio mondo. Che era il mondo. Non importa se fuori piove, nevica o c’è l’apocalisse.
Ma non lo faccio. Penso che avremo tempo. Che la primavera sta per arrivare. E so anche che, alla fine, in questa realtà ovattata di balocchi, mi sento al sicuro.

Così decido che possiamo inventarci un pomeriggio diverso. Nonostante la pioggia battente. La vesto elegante. La faccio ballare. Canto per lei. Le racconto una storia.
Mi guarda sorpresa. Divertita. Sbarra gli occhi. Ride di gusto.
La porto in giro. La casa è un regno. Ogni stanza ha un re. Le presento la corte. Le mostro i castelli. E gli oggetti magici. Da usare solo in caso di pericolo di vita.
Non ci sono più stanze. Ma spazi da scoprire. Non ci sono più cose. Ma trasfigurazioni magiche.
Forse un pochino ci credo anche. Che tutto sia diverso da quello che appare.

Coniglietti_pasquali_BN
E alla fine, stremate, arriviamo al cospetto del Piccolo Coniglio. Che sta lì da giorni. Perché ce l’ho ancora quel guizzo di fare cose. Anche se, poi, spesso non le faccio. Perché in fondo è quasi Pasqua. Anche se la primavera sembra lontana anni luce. Perché adoro i coniglietti pasquali. Anche se non ne ho mai incontrato uno.
E allora, davanti al suo sguardo interrogatorio, occhi che si girano da tutte le parti per non perdere nemmeno un passaggio di quello che sta accadendo, preparo la pasta frolla. Che forse è una vita che non faccio più.
E poi i biscotti. Li metto in fila sulla teglia, glieli mostro alterando la voce – Seguimi nella tana del Bianconiglio
E, mentre lei dorme, li tuffo nel cioccolato. Che la ricetta è semplice e non ho tempo di decorarli con la pasta di zucchero. Come avevo pensato di fare all’inizio.
E penso alla colazione di domani. Che dicono ci sarà il sole e farà caldo.
E potremo andare in giro. A comprare corone di fiori e uova colorate per addobbare il regno.
Nel caso torni la pioggia, io e lei saremo attrezzate.

CONIGLIETTI PASQUALI DI FROLLA
Coniglietti_pasquali
Ingredienti:
300 gr di farina
150 gr di burro
Un tuorlo e un uovo intero
120 gr di zucchero
Mezza bustina di lievito
La buccia grattugiata di un limone
Aroma di arancia (una fialetta per un kg di impasto)
Una presa di sale
50 gr di cioccolato fondente
Come procedere:
Coniglietto_pasquale_cioccolatoPreparare la frolla impastando velocemente la farina con il burro, le uova, lo zucchero, il lievito, l’aroma di arancia e la buccia grattugiata di un limone precedentemente lavato.
Lasciar riposare in frigo per almeno un’ora.
Preparare i biscotti infornandoli per 12 minuti in forno già caldo a 180° (prima di cuocerli, fare indurire nuovamente l’impasto in frigo per una decina di minuti).
Lasciarli raffreddare e, quindi, intingerli in un pentolino in cui è stato precedentemente sciolto il cioccolato a bagnomaria. Lasciar raffreddare.

2 thoughts on “130 – Cronache dal regno. Fuori la pioggia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...