37 – …. chiederei una Blythe

Se avessi 13 anni e mezzo a Babbo Natale chiederei una Blythe.

A differenza della Barbie, che arriva dalla California, vive a Santa Monica e corre in bikini sulla spiaggia, le Blythe sono di Savannah o Detroit o Portland o Cleveland o Syracuse. A volte sono anche di New York o Seattle o Chicago o San Francisco o Londra o Parigi o Berlino….
Ma in linea di massima, se abitano in una di queste città, è solo perché vi si sono trasferite da qualche anno, arrivando da altre parti.

Le Blythe sono bambole anni Settanta, di origine nipponica. Sono venute al mondo perfette ma strane e poiché non piacevano alle bambine dell’epoca, dopo solo un anno, sono state ritirate dal mercato. Alte circa 22 cm, hanno una grossa testa sproporzionata rispetto al corpo, due occhi enormi che cambiano colore grazie a un cordino nascosto dietro alla nuca, sguardi tristi, espressioni quasi gotiche, pelle chiara e diafana. Nella loro imperfezione, sono assolutamente perfette. Ma a guardarle bene, sono inquietanti e attraenti al tempo stesso.

Il loro guardaroba, ricco come se non più di quello della Barbie, non è “alla moda”. Neppure glamour è la parola adatta per definirlo.
Il guardaroba delle Blythe è creazione pura, fantasia al potere, originalità.
Se, infatti, l’armadio di Barbie rappresenta la sua perfezione, quello delle Blythe è puro sconvolgimento con combinazioni infinite di look e tendenze.

Le Blythe sono misteriose, hanno una vita segreta che le Barbie non possiedono, vivono in una realtà parallela. Non so perché. Ma sono attratta dall’idea di averne una in casa. Una mia non mia. Che nella notte diventa qualcosa di diverso, entrando nel mondo torbido degli incubi o in quello sospeso dei sogni.

Se avessi 13 anni e mezzo a Babbo Natale chiedere una Blythe e proverei a farne la mia alter ego disinibita.
Ora, provo a vedere se riesco a procurarmene una da qualche sito americano o giapponese. Solo per guardarla in faccia e capire se sono malata io o è malata lei.

Alcuni siti per conoscerle da vicino:
www.blythedoll.com/index-e.html
www.thisisblythe.com

2 thoughts on “37 – …. chiederei una Blythe

  1. Pingback: 181 – Hello Kitty, Candy Candy, Louis Vuitton e le nipposuggestioni | Alessia1974Cose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...