36 – Baby Shower… in Viola


Quello che mi piace del baby shower:
la pancia tonda tonda della mamma,
il raduno di donne urlanti,
i pacchetti numerosi che sembra Natale,
i regali in formato mignon,
la torta di pannolini,
i gadget a tema,
la stanzetta nuova del bambino,
i biglietti ad hoc per la festa,
i siti americani che ne parlano,
i dolci realizzati appositamente,
la puntata di Sex and the city in cui Charlotte ne organizza uno per Miranda (4° stagione: Vogue. Sesso e premamam)



Ieri ho preso parte al mio primo baby shower. Ne avevo parlato tempo fa in un articolo e credevo che nessuno ne avrebbe organizzato uno e invece…
Negli Stati Uniti quella del baby shower (che per la cronaca non significa affatto “doccia di bambino“, ma “festa in onore del bebè“) è una tradizione consolidata. Le pasticcerie preparano biscotti, dolcini e cupcakes ad hoc per l’occasione. Nelle cartolerie e nei negozi specializzati si vendono biglietti per il baby shower. I negozi della prima infanzia hanno sacchetti a tema e piccoli gadget per la festa.

Il biglietto per la futura mamma lo avevo comprato a Los Angeles da Papyrus, una catena presente in quasi tutte le città americane specializzata nella vendita di biglietti, card, scatole e gift cartonati meravigliosi. Ne avevo presi un po’ e per il mio primo baby shower ho utilizzato Diaper.

Per quanto riguarda dolci e biscotti, la pasticceria più fornita per la festa del bebè l’ho scovata a New York. Si chiama Elenis, si trova all’interno del Chelsea Market, ed è un luogo meraviglioso che ricorda le vecchie pasticcerie anni Cinquanta con tanti barattoli pieni di caramelle e dolcetti di tutte le forme e colori, cupcakes, lollipop.
Non so bene per quale motivo, ma qui, durante uno dei miei primi viaggi newyorkesi, avevo acquistato i famosi lecca-lecca It’s a girl e It’s a boy che poi ho regalato.
La scelta è, però, infinita. Accettano prenotazioni e confezionano i biscotti in graziose scatole di metallo o cartone e sacchettini trasparenti personalizzabili.



Per il regalo, invece, che ho fatto insieme a un’amica, ho pensato alla torta di pannolini che in Italia si può comprare on line sul sito www.tortolino.it, disponibile in diversi colori e misure. Noi abbiamo optato per il Tortolino Maxi, colore giallo.

Tra le cose più belle della festa di ieri:
– la pancia tonda tonda della mamma
– le “bomboniere” realizzate utilizzando calzette da neonato
– i palloncini trasparenti
– i minuscoli adesivi con la scritta “baby” sulla tavola
– i pasticcini salati a base di pesce e formaggio della pasticceria Anna di Rovello P.
– i dolcetti al cioccolato preparati da Ilaria
– il momento dell’apertura dei regali
– i regali
– la torta gigante per la piccola Viola
– il fatto che in tante abbiano pensato di vestirsi di viola






3 thoughts on “36 – Baby Shower… in Viola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...