6 – Ore 19.00 Apple Pie


Ore 19.00,
California Bakery, piazza Sant’Eustorgio 4, Milano
Lezione di APPLE PIE

California Bakery - Piazza Sant'Eustorgio 4, Milano

INGREDIENTI PER 4/6 PERSONE:

Per la crosta:
200 gr di burro a temperatura ambiente a pezzetti
375 gr di farina setacciata
1/4 teaspoon di sale
50/60 cl di acqua ghiacciata

Per il ripieno:
4 mele Granny Smith (mele verdi)
1 limone succo
50 gr di zucchero
1 teaspoon di cannella (o, comunque, la dose di cannella che piace)
1 teaspoon di farina setacciata
1 pizzico di sale
2 teaspoon di panna (o alcuni fiocchetti di burro)

Per la decorazione:
1 uovo leggermente battuto
1 goccio di latte

PROCEDIMENTO:

Per la crosta:
per prima cosa preparo la crosta, in modo da avere il tempo di far raffreddare la pasta in frigo.
In una ciotola, utilizzando due coltelli (in questo modo il burro non si riscalderà con il calore delle mani), lavoro la farina con il burro in modo da ottenere un impasto “bricioloso” senza grumi. Poi, utilizzando questa volta le mani, impasto tutto aggiungendo un po’ per volta l’acqua ghiacciata. La quantità di acqua dipende dalla consistenza dell’impasto. Formo, infine, una specie di palla che avvolgo nella pellicola e lascio riposare in frigorifero per almeno 30 minuti (più è lungo il tempo di riposo in frigo meglio è).


Per il ripieno:
Sbuccio le mele, le taglio in 4 e le affetto finemente. Quindi, aggiungo il succo di un limone, 50 gr di zucchero, un pizzico di sale, la cannella (a me piace con poca cannella. Ma la dose dipenderà dal gusto personale), la farina e la panna (in caso, la panna può essere sostituita con qualche fiocchetto di burro).
Mescolo il tutto in modo da amalgamare gli ingredienti (si dovrà formare una specie di succo cremoso) e metto in frigorifero per una mezz’oretta per far sì che le mele macerino per bene.

Mele affettate prima dell'aggiunta degli altri ingredienti

Risultato finale con l'aggiunta della farina, dello zucchero, del limone e della cannella

Trascorso il tempo necessario, rivesto la tortiera (dimensione: 14×16) con la carta da forno e la imburro.
Quindi, divido la pasta in due porzioni (60% per il fondo, 40% per la copertura), infarino leggermente il tavolo e comincio a tirare la pasta per il fondo cercando di lavorarla il meno possibile con le mani. Una volta ottenuto il cerchio della dimensione che mi occorre rivesto la tortiera in modo che la pasta superi di almeno due dita il bordo (eventualmente, taglio la pasta in eccesso con una forbice)


Sistemata la pasta sulla tortiera, la riempio con le mele precedentemente tagliate in modo da formare una specie di montagnola che poi vado a modellare con le mani (non è necessario versare tutto il succo presente nella ciotola per evitare che la torta risulti troppo bagnata) e, infine, copro il tutto con l’impasto rimasto tirato come il precedente.

Le mele riempiono completamente la torta

Ripiego, quindi, i bordi verso l’interno in modo da sigillare perfettamente la torta e usando il pollice e l’indice ripiego la pasta del bordo in uno zig-zag.
Infine, dopo aver leggermente sbattuto un uovo con un goccio di latte, spennello la superficie della torta avendo cura di coprire anche i bordi e cospargo la cupola con un pizzico di zucchero (bianco o di canna).
Per evitare, poi, che la torta esploda durante la cottura, con le forbici pratico 5 piccole incisioni a forma di croce di cui una al centro e le altre lungo i bordi in modo che siano equidistanti tra loro.

Le incisioni sulla superficie servono per evitare alla torta di esplodere nel forno

Da ultimo, faccio cuocere in forno preriscaldato a 200° per 40-50 minuti.

E voilà!!! La mia prima, buonissima, apple pie!!!!

Il consiglio dello chef: gustarla tiepida con una pallina di gelato alla vaniglia.

BUON APPETITO!

PS: La ricetta per la crosta è la ricetta base della pasta brisé che può essere congelata e utilizzata, poi, per qualsiasi piatto, dolce o salato.

One thought on “6 – Ore 19.00 Apple Pie

  1. Pingback: 32 – Ore 19.00 Pumpkin Pie « Alessia1974Cose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...